Albo Pretorio:
  • Orario C.R.M. ... Leggi tutto

  • Ordinanza n. 48/2016 ufficio Commercio, pubblici esercizi e attività economiche... Leggi tutto

  • AVVISO: Lavori di taglio piante lungo linee elettriche di competenza TERNA RETE ITALIA SPA - ditta... Leggi tutto

  • Calendario 2019 Recapiti Difensore Civico - Garante dei Minori della Provincia Autonoma di Trento ... Leggi tutto

Pubblicazioni di Matrimonio

I futuri sposi che intendono contrarre matrimonio devono richiedere le Pubblicazioni di Matrimonio all'Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza di uno di essi.

Le pubblicazioni matrimonio sono un avviso pubblico con il quale la coppia manifesta la volontà di sposarsi affisso nel comune di residenza dei nubendi. Se gli sposi sono residenti in due Comuni diversi, l’avviso viene pubblicato in tutti e due i Comuni. Per potersi sposare sia con rito civile sia con rito religioso sono necessarie le pubblicazioni di matrimonio.

Importante: la validità dei documenti, sia del Comune che della Chiesa, è sempre di 6 mesi. A questo punto bisogna differenziare tra le pubblicazioni matrimonio per Chiesa e Comune o quelle solo per il Comune (se il rito sarà esclusivamente civile).

Il matrimonio potrà essere celebrato in qualsiasi comune indipendentemente dalla residenza dei nubendi.

I futuri sposi, o anche uno solo di essi, devono presentarsi all'Ufficiale di Stato Civile chiedendo l'acquisizione d'ufficio della documentazione necessaria ai sensi di legge. Una volta acquisita la documentazione, i due nubendi chiedono di procedere alle pubblicazioni. Detto procedimento si concluderà con la sottoscrizione di un verbale.

Nel caso di matrimonio civile in sede di pubblicazioni verrà scelto il regime patrimoniale della futura famiglia (separazione o comunione dei beni) e fissata la data del matrimonio che verrà celebrato nella Residenza Municipale.

Nel caso di matrimonio concordatario è necessaria la richiesta di Pubblicazione Civile redatta dal Parroco o da altro Ministro di Culto.

Gli interessati provvederanno, decorsi i termini di legge, (otto giorni + tre giorni) al ritiro del Certificato di Eseguita Pubblicazione da consegnare al Parroco o al Ministro di Culto.

Le pubblicazioni rimangono esposte 8 giorni all'Albo Pretorio online. Dopo di che devono passare almeno altri 4 giorni per celebrare il matrimonio e non più di 180 giorni.

Matrimonio religioso

Se avete deciso di celebrare un rito religioso, cominciate dal vostro parroco (anche nel caso desideriate sposarvi in un’altra chiesa). Dovrete consegnare inizialmente i certificati di battesimo e di cresima reperibili presso la vostra parrocchia (che potrebbe essere diversa da quella in cui risiedete ora!).

Segue quindi la formalità del Consenso religioso, dopo la quale vi viene consegnato il certificato di richiesta delle pubblicazioni matrimonio da consegnare in Comune.

Per la Chiesa tutti i documenti saranno in regola se avrete consegnato anche l’attestato di frequenza al corso pre-matrimoniale (anche compiuto in altra sede) e lo Stato dei documenti, che è un attestato da consegnare al parroco della chiesa dove vi sposate e rilasciato dalle vostre parrocchie.

Al termine della trafila (dopo circa un paio di settimane) viene rilasciato il certificato di avvenute pubblicazioni, da consegnare al parroco, che provvederà ad esporre le pubblicazioni religiose in parrocchia.

Matrimonio civile

In ogni comune esiste un ufficio preposto alla registrazione dei matrimoni: i documenti necessari per le pubblicazioni matrimonio (oltre ad un documento di identità valido) sono l’atto di nascita e il certificato contestuale (contenente informazioni anagrafiche).

Occorre quindi fissare una data per effettuare il consenso, procedura ufficiale tramite la quale il Comune registra la reciproca volontà di sposarsi: non è necessaria la presenza di testimoni; addirittura è possibile che si presenti solo uno dei due futuri coniugi, purché in possesso di delega firmata, copia della carta d’identità e del codice fiscale dell’altro e richiesta di pubblicazione rilasciata dal parroco. A questo punto il Comune espone le pubblicazioni.


ORGANI

del comune Tione di Trento

dettagli

la Giunta

del comune Tione di Trento

dettagli

il Consiglio

del comune Tione di Trento

dettagli

Amministrazione Trasparente dei siti web: contenuti organizzati ad uso del cittadino

urp, / Note legali

Sito certificato secondo i parametri della Bussola della Trasparenza del sito magellanopa.it.